Diadumeniano
Marcus Oppelius Antoninus Diadumenianus

Figlio di Macrino, fu eletto dal padre Cesare dopo la sua proclamazione a imperatore, inviato come ambasciatore presso i Parti, alla sconfitta del padre fu catturato e ucciso presso Zeugma (villaggio di Belkis, provincia of Gaziantep in Turchia).