Scavi Archeologici

Partecipa agli scavi archeologici del Gruppo Archeologico Romano.

Vivi in prima persona l’emozione di uno scavo archeologico professionale ma alla portata di tutti. Partecipa all’unico stage internazionale d’archeologia che ti permetterà di divertirti, socializzare e imparare il mestiere dell’archeologo. Condividerai questa esperienza con giovani di tutte le età, provenienti da tutto il mondo, e sarai guidato sul campo da esperti del settore.

Scopri le nostre storiche location a due passi da Roma.

Scavi archeologici

La ricognizione fruga nelle pieghe della storia , quella che attraverso un muro antico, un frammento ceramico, sa restituirci le lacrime, le debolezze, le piccole cose quotidiane dell’uomo.

L. Magrini

Cantieri su Roma

Il Gruppo Archeologico Romano porta avanti numerosi scavi archeologici in collaborazione con gli enti locali competenti. I due cantieri su Roma che abbiamo in gestione sono aperti tutto l’anno e si trovano a Santa Maria delle Mole (presso il IX miglio della Via Appia Antica) e a Castel di Guido (presso la Villa romana delle Colonnacce).

Puoi partecipare all’attività sul campo iscrivendoti al nostro praticantato. La gran parte della nostra attività archeologica ha luogo nel periodo estivo, durante il quale potrai prendere parte a delle vere e proprie campagne di ricerca.

Attività sullo scavo archeologico

Il mestiere dell’archeologo non è fatto solo di scavo. Il cantiere rappresenta il momento iniziale di un percorso che va dalla terra alle vetrine di un museo. Durante il campo potrai seguire le diverse fasi di lavorazione dei reperti archeologici: dalla scoperta alla catalogazione, passando per la ripulitura. Lezioni frontali e visite guidate ti aiuteranno ad inquadrare il contesto e a recuperare la memoria storica dei luoghi e degli scavi archeologici frequentati.

Per partecipare non occorre essere in possesso di conoscenze specifiche in ambito archeologico: è sufficiente avere compiuto 15 anni e aver voglia di lavorare in gruppo.

Se hai meno di 15 anni, non preoccuparti: il Gruppo Archeologico Romano ha pensato anche a te! Partecipa ai nostri campi estivi di scavo archeologico.

Collaborazioni

Da diversi anni il Gruppo Archeologico Romano collabora con associazioni internazionali di volontariato, come Rempart e Jeunesse et Reconstruction, che operano in Francia in ambito archeologico e i cui volontari partecipano numerosi alle nostre campagne di scavo.

I nostri centri estivi

Iscrizione

Per partecipare ai nostri campi di scavo iscriviti al Gruppo Archeologico Romano o ad uno dei Gruppi Archeologici d’Italia. L’iscrizione comprende la copertura assicurativa.

Al tuo arrivo al campo devi presentare:

  • il certificato di sana e robusta costituzione;
  • una copia della vaccinazione antitetanica;
  • il regolamento dei campi firmato.

L’iscrizione sarà perfezionata versando un acconto di 100.00 euro (non rimborsabili in caso di rinuncia del partecipante a partire da 30 giorni precedenti l’inizio del campo). Per ogni ulteriore precisazione e per confermare la partecipazione, contatta la segreteria.

Modalità di pagamento

c/c postale: 85519007

iban: IT34M0521603229000000005838

bic swift (per bonifici dall’estero): BPCV IT 2S

Entrambi i c/c sono intestati a: Gruppo Archeologico Romano Onlus

Causale: nome e cognome, campo e date di riferimento (es. Ottaviano Augusto – Vulci, 22 agosto-4 settembre).

Abbigliamento e attrezzatura

Di seguito forniamo un elenco dell’equipaggiamento necessario per la partecipazione ai campi di scavo:

  • guanti da lavoro e scarponcini da cantiere (entrambi antinfortunistica e a norma EN 345)
  • cappello
  • pantaloni lunghi
  • zaino
  • borraccia
  • asciugamani
  • necessaire da bagno
  • sacco a pelo

L’attrezzatura per lo scavo la forniamo noi!