Restauro

Restauro

Restauro

Il laboratorio di restauro del Gruppo Archeologico Romano è nato nel 2003. Con impegno e passione sono stati affrontati, nel corso degli anni, restauri di materiali di vario tipo (ceramica, metalli, vetri, osso lavorato, monete) provenienti da insediamenti urbani e da necropoli, compresi in un arco cronologico che spazia dalla protostoria al Medioevo. Vengono organizzate periodicamente mostre dei reperti restaurati e, tra gli impegni più recenti, si ricordano: il restauro dei corredi di età romana provenienti dalla via Amerina, esposti in due diverse occasioni a Civita Castellana nel Museo Archeologico Nazionale dell’Agro Falisco; il restauro dei materiali rinvenuti nell’insediamento etrusco-romano di Rofalco (Farnese) e confluiti in una pubblicazione; il restauro dei reperti provenienti dall’insediamento medievale di Castellardo (Canino).

Responsabile: Paola Castagneris restauro@gruppoarcheologico.it