Donne e potere ai tempi di Adriano

Lezione

Prenotazione obbligatoria

Che ruolo giocarono le donne di Adriano nella sua ascesa al potere? Cosa le rendeva così diverse dalle Auguste delle dinastie aristocratiche del secolo precedente?  Plotina, Ulpia Marciana, Matidia Maggiore, Matidia Minore e Vibia Sabina: tutte, per aspetti diversi, segnarono la vita di Adriano e il corso della storia del II secolo d.C.. L’impronta femminile, secondo recenti ipotesi, condizionò persino il grandioso progetto imperiale di Villa Adriana. Le descrizioni degli scrittori antichi, i ritratti in marmo, le effigi su gemme e monete ci aiuteranno a ricostruirne le vicende e l’influenza sulla società del tempo. La rappresentazione delle donne della famiglia imperiale, oltreché imporre fondamentali modelli iconografici, era destinata a veicolare complessi messaggi di natura politica e culturale e a testimoniare la loro lealtà nei confronti del potere centrale.

Giovedì 19 novembre 2020, ore 17:00 – 19:00

Relatore: Dott.ssa Viviana Carbonara

Costo: € 15,00

Chiusura iscrizioni: 17 novembre

La lezione potrà essere seguita solo tramite collegamento Skype.

Per partecipare segui queste istruzioni:

1 – Contatta la segreteria scrivendo una mail all’indirizzo di posta info@gruppoarcheologico.it specificando la lezione scelta.
2 – Modalità di pagamento on line – Effettua il bonifico entro due giorni lavorativi dall’inizio della lezione ed invia in contemporanea la ricevuta di pagamento alla segreteria.
3 – Scarica Skype e clicca sul link che verrà fornito dalla segreteria.

 

Luogo Incontro: - Roma - Ore: 17:00

Aggiungi al Calenderio Google Aggiungi al calendario Apple

Leave a Reply

Theme by Anders Norén