"Dovunque passiamo, lasciamo le orme su tracce di storia"

Dal 1963 al servizio dei Beni Culturali

Sagra dell’olivo a Canino

A Canino ci attendono stand e mostre, protagonista l’olio locale, tra i più prelibati del nostro territorio. Visiteremo il Museo della ricerca archeologica di Vulci nella splendida cornice del chiostro della chiesa di San Francesco dove, oltre ai notevoli reperti provenienti dalla famosa necropoli etrusca, potremo ammirare la monumentale ricostruzione a grandezza naturale delle camere affrescate della Tomba Francois.
Per la loro realizzazione sono state utilizzate le riproduzioni delle copie eseguite nel 1862 da Carlo Ruspi direttamente sugli affreschi originali, qualche anno dopo la loro scoperta. Quindi quanto di più vicino si possa avere allo stato originario degli affreschi, proprietà dei Torlonia e non esposti al pubblico. Per il pranzo ci attendono le famose “cucine in grotta” appositamente attrezzate per l’occasione.

Capodanno ad Istanbul

29 dicembre 2014 – 2 gennaio 2015SULTANAHMET CAMII

Cinque giorni immersi nella sua magica atmosfera, fra il Bosforo e il Corno d’oro.

S. Sophia,  il quartiere commerciale di Eminonu con il suo caravanserraglio, il Museo Archeologico, le antiche Mura di Costantinopoli che circondavano la città, il Topkapie la torre di Galata, sono alcune delle mete previste.  E la sera, a Sultan Hamet, dopo una esotica cena, ammireremo illuminati i sei minareti della Moschea Blu.