Lucius Septimius Geta

 Cesare nel 198, nel 209 gli fu affidata la Britannia con il titolo di Augusto. Caracalla, visto il disaccordo con il fratello anche lui nominato erede dal padre, ipotizzò una divisione dei territori: l’Oriente a Geta e l’Occidente a lui. Ma la madre Giulia Domna si oppose e Geta fini allora assassinato nelle sue braccia da emissari del fratello a Roma nel 212.