Lezione

Dal punto di vista storico, l’introduzione sistematica di un sistema amministrativo suddiviso in numerosi uffici e basato su procedure in qualche modo unificate risale all’imperatore Claudio nel I secolo d.C.. L’interposizione di un corpus di funzionari, seppure inizialmente legati in modo strettissimo al potere imperiale, come intermediario tra il potere e la società romana, rappresentò una vera rivoluzione concettuale. L’articolazione e l’importanza della burocrazia continuarono a crescere ed espandersi in epoca imperiale, di pari passo con il potere ed il peso politico dei burocrati: un potere continuamente espanso nelle sue prerogative da una ininterrotta proliferazione di leggi e regolamenti (in gran parte confluiti nel Corpus Iuris). Procuratores, Questores, Censores, Susceptores, Coactores, si occupavano di tutti gli atti amministrativi necessari al funzionamento dell’Impero.

Prenotazione obbligatoria

Mercoledì 30 settembre 2020, ore 17:00 – 19:00

Relatore: Dott. Gianfranco Gazzetti

Costo: € 15,00

Chiusura iscrizioni: 28 settembre

La lezione verrà tenuta presso la sede del GAR, Via Contessa di Bertinoro, 6 Roma. Inoltre sarà possibile seguire la lezione in diretta tramite collegamento Skype.

Per partecipare presso la nostra sede contatta la segreteria entro due giorni lavorativi dall’inizio della lezione scrivendo una mail all’indirizzo di posta info@gruppoarcheologico.it specificando la lezione scelta. Modalità di pagamento direttamente in loco.

Per partecipare tramite Skype segui queste istruzioni:

1 – Contatta la segreteria scrivendo una mail all’indirizzo di posta info@gruppoarcheologico.it specificando la lezione scelta.
2 – Modalità di pagamento on line – Effettua il bonifico entro due giorni lavorativi dall’inizio della lezione ed invia in contemporanea la ricevuta di pagamento alla segreteria.
3 – Scarica Skype e clicca sul link che verrà fornito dalla segreteria.