Passeggiata al tramonto a Villa Ada Savoia

Al tramonto faremo insieme una passeggiata narrata alla scoperta di Villa Ada Savoia, uno scrigno che al suo interno racchiude un connubio particolare tra natura, archeologia e storia, coprendo un arco temporale che va dall’VIII secolo a.C. sino alla prima metà del secolo scorso. Partendo dall’ingresso su Via Salaria, proseguiremo in direzione del Tempio di Flora, deliziosa Coffee-house settecentesca di gusto neoclassico avente l’aspetto di un tempietto dorico. Accomodandoci nell’invaso ad anfiteatro, posto sul retro del corpo absidato del tempio, ripercorreremo insieme le dinamiche storico geografiche dell’area, a partire dalla città protostorica di Antemnae, citata da Virgilio nell’Eneide, per poi narrare della Salaria Vetus e delle numerose tracce archeologiche ancora conservate nella Villa. Doverosi saranno alcuni accenni ai numerosi siti di archeologia cristiana presenti nel sottosuolo e nei dintorni della Villa, a cominciare dalle Catacombe di Priscilla, ove si trova la più antica raffigurazione al mondo della Madonna con il Bambino, e dalla Basilica di San Silvestro. Ci sposteremo ammirando in esterna l’architettura dei giardini della Palazzina Reale Sabauda, ornati di sarcofagi ed antiche statue, proseguendo lungo il perimetro della Villa Reale, oggi attuale sede dell’ambasciata d’Egitto. Attraverso documenti e testimonianze dell’epoca, ricostruiremo la storia recente della Villa, residenza privata dei reali Savoia e luogo dell’arresto di Benito Mussolini. Ammirando dall’esterno il complesso sabaudo con la torre neogotica, giungeremo alle scuderie reali ove verranno illustrati importanti simboli dell’iconografia e della storia medievale sabauda. Tornando indietro, sempre costeggiando il comprensorio reale, torneremo sulla via Salaria per scoprire la Chiesetta del Divino Amore, che sorge sul luogo di culto dei Santi Martiri Daria e Crisanto, ove ci saluteremo invitandovi alla prossima passeggiata, prevista per il 16 luglio, alla scoperta di Città Giardino Aniene.

Prenotazione obbligatoria entro martedì 30 giugno

Giovedì 2 luglio 2020, ore 18:30 – 20:00

Responsabili: Gabriele Gigliotti – Carmine Marino – Gianluca Castello

Costo: € 6,00

Tutti i partecipanti dovranno rispettare le norme di sicurezza previste dalle vigenti disposizioni di legge relative all’emergenza Coronavirus.

Info e prenotazioni: info@gruppoarcheologico.it

Il luogo incontro è soggetto a conferma all’atto della prenotazione.

Luogo Incontro: Ingresso di Villa Ada Savoia c.d. delle Cavalle Madri,  Via Salaria, 273 – Roma – Ore: 18:15

 

Luogo Incontro: Villa Ada - Roma - Ore: 18:30

Aggiungi al Calenderio Google Aggiungi al calendario Apple

Leave a Reply

Theme by Anders Norén