La Via Latina

Tombe di via Latina

Escursione

A differenza della maggior parte delle strade romane, la Via Latina, come le altre strade più antiche, non porta il nome del costruttore. Tale percorso, pur se tracciato definitivamente tra il IV e il III secolo a.C., era già in uso in epoca preistorica, e fu inoltre sfruttato dagli Etruschi per colonizzare la Campania tra i secoli VIII e VI a.C.. Sul nome della strada esistono varie ipotesi. La più probabile è quella che ne collega la costruzione alla fine della guerra latina (338 a.C.), che segna l’inizio della colonizzazione romana del territorio dove furono poste le colonie più antiche e importanti (Cales e Fregellae).

La via Latina precedette la via Appia come itinerario verso la Campania, poiché doveva consentire di raggiungere da Roma la colonia latina di Cales, fondata nel 334 a.C., mentre la Regina Viarum venne realizzata solo ventidue anni più tardi. Il percorso della via Latina segue una linea molto più naturale rispetto alla via Appia, senza le soluzioni ingegneristiche che caratterizzarono la realizzazione di quest’ultima.

Sabato 10 aprile 2021, ore 9:00

Responsabili: Gianfranco Gazzetti e Giuseppina Ghini

Intera giornata

Costo: € 10,00 + € 3,00 per i dispositivi radio necessari al distanziamento personale.

Trasporto: mezzi propri

Prenotazione obbligatoria entro il 7 aprile.

Tutti i partecipanti dovranno rispettare le norme di sicurezza Coronavirus previste dalle vigenti disposizioni di legge.

Informazioni e prenotazioni in segreteria.

Il luogo incontro è soggetto a conferma all’atto della prenotazione.

 

Luogo Incontro: Piazzale Numa Pompilio - Roma - Ore: 09:00

Aggiungi al Calenderio Google Aggiungi al calendario Apple

Leave a Reply

Theme by Anders Norén