La donna nell'antichità e dopo

Mogli, sorelle, madri, sante, streghe, ma prima di tutto: donne

Il GAR propone una serie di incontri dedicati alle donne nell’antichità e nel medioevo. Con la consueta modalità, che permette a docenti ed ascoltatori di interagire, verrà esposta in una serie di conferenze la condizione della donna dall’età antica fino al medioevo. Scoprirete che alcune realtà, come lo stalking, il femminicidio, ma anche le attività imprenditoriali femminili e le loro eccellenze artistiche, non sono una novità dei tempi odierni.

Programma corso

8 aprile – La donna greca: la vita nel gineceo.

15 aprile – La donna etrusca: solo sposa e madre?

22 aprile – Femminicidio e stalking nell’antica Roma: i casi di Ponzia e Lucrezia.

29 aprile – Le imperatrici romane: solo mogli all’ombra del potere?

6 maggio – La caccia alle streghe nel Medioevo.

Relatore: Dott.ssa Giuseppina Ghini

Costo: € 6,00 a lezione

Orario lezione: 17:00 – 18:00

Le lezioni verranno effettuate on line oppure in sede in base a quanto verrà predisposto dalle autorità competenti nei giorni immediatamente precedenti il 3 aprile.

Se il corso verrà tenuto on line, per partecipare sarà sufficiente seguire queste istruzioni:

1 – Contattare la segreteria scrivendo una mail all’indirizzo di posta info@gruppoarcheologico.it
2 – Effettuare il bonifico entro due giorni dall’inizio della lezione ed inviare in contemporanea la ricevuta di pagamento alla segreteria.
3 – Scaricare Skype e cliccare sul link che verrà fornito dalla segreteria.

Se il corso verrà tenuto in sede, per partecipare sarà sufficiente seguire queste istruzioni:

1 – Contattare la segreteria scrivendo una mail all’indirizzo di posta info@gruppoarcheologico.it

 

Luogo Incontro: - Roma - Ore: 17:00

Aggiungi al Calenderio Google Aggiungi al calendario Apple

Leave a Reply

Theme by Anders Norén