La Cappella Sistina: significati nascosti

Lezione on line

La lezione ha come obiettivo quello di fornire una lettura alternativa dei dipinti della Cappella Sistina. In particolare andremo ad analizzare i paesaggi dei riquadri laterali risalenti alla metà del ‘400, ingiustamente eclissati dalle scenografie più tarde e maggiormente note del genio michelangiolesco.
Attraverso un excursus paesaggistico avremo modo di constatare come gli sfondi quattrocentreschi possano rivelarsi veri e propri contenitori di immagini allegorizzanti, funzionali per la lettura dei dipinti stessi. Firme, ritratti, simbologie nascoste, realizzate dai grandi artisti rinascimentali come Piero di Cosimo, Ghirlandaio, Luca Signorelli; artifizi pittorici cui non sfugge, ovviamente, nemmeno Michelangelo, ma che ci restituiscono molteplici particolari, ignoti al grande pubblico, ci permettono di venire a contatto con gli aspetti più intimi e personali della Cappella e ci svelano, in ultimo, significati religiosi decisamente avanguardistici.

Prenotazione obbligatoria

Sabato 23 maggio 2020, ore 17:00 – 19:00

Relatore: Dott.ssa Martina Grillone

Costo: € 15,00

Dove: dal divano di casa

Chiusura iscrizioni: 21 maggio

La lezione verrà tenuta on line, per partecipare sarà sufficiente seguire queste istruzioni:

1 – Contatta la segreteria scrivendo una mail all’indirizzo di posta info@gruppoarcheologico.it
2 – Effettua il bonifico entro due giorni dall’inizio della lezione ed invia in contemporanea la ricevuta di pagamento alla segreteria.
3 – Scarica Skype e clicca sul link che verrà fornito dalla segreteria.

 

Luogo Incontro: - Roma - Ore: 17:00

Aggiungi al Calenderio Google Aggiungi al calendario Apple

Leave a Reply

Theme by Anders Norén