I Bulgari in Italia nel VII secolo d.C.: i cavalieri di Alzek

Lezione

La storia e l’archeologia raccontano storie grandi e piccole, più o meno note. Tra queste ultime si colloca quella di Alzek e dei cavalieri (proto)bulgari, vissuti, secondo Paolo Diacono, nelle terre dell’antico Sannio in epoca longobarda. Nella sua Historia Langobardorum lo storico racconta che Alzek, duca dei Bulgari, giunse in Italia con la sua gente in cerca di nuove terre e che il duca longobardo Grimoaldo concesse loro il territorio compreso fra Isernia, Bojano e Sepino, in cambio di servigi militari contro i Bizantini. Il passo di Paolo Diacono ha permesso di gettare una luce sorprendente sui ritrovamenti effettuati dalla Soprintendenza Archeologica del Molise a Campochiaro, località ai piedi del massiccio del Matese. I resti scheletrici e i corredi rinvenuti in due distinte necropoli sembrano ricondurre proprio a peculiari costumi funerari dei popoli delle steppe di area eurasiatica, luogo di origine di questa popolazione. Una storia ritrovata che racconteremo anche attraverso gli splendidi reperti oggi conservati nel Museo Sannitico di Campobasso.

Prenotazione obbligatoria

Venerdì 27 novembre 2020, ore 17:00 – 19:00

Relatore: Dott.ssa Viviana Carbonara

Costo: € 15,00

Chiusura iscrizioni: 25 novembre

La lezione potrà essere seguita solo tramite collegamento Skype.

Per partecipare segui queste istruzioni:

1 – Contatta la segreteria scrivendo una mail all’indirizzo di posta info@gruppoarcheologico.it specificando la lezione scelta.
2 – Modalità di pagamento on line – Effettua il bonifico entro due giorni lavorativi dall’inizio della lezione ed invia in contemporanea la ricevuta di pagamento alla segreteria.
3 – Scarica Skype e clicca sul link che verrà fornito dalla segreteria.

 

Luogo Incontro: - Roma - Ore: 17:00

Aggiungi al Calenderio Google Aggiungi al calendario Apple

Leave a Reply

Theme by Anders Norén