Archeologia sparita nel Lazio

(Dalla documentazione dell’Archivio Storico del GAR)

Conferenza on line

Negli anni 60 e 70 nella campagna romana c’erano ville romane, sepolcri, aree sacre, necropoli etrusche, che in quegli anni sparirono sotto colate di cemento in nome della modernità, nella distratta assenza delle Soprintendenze in scarsità di personale, considerate allora come oggi ostacolo al progresso. Il GAR fu testimone di questi scempi, ne documentò il documentabile spesso combattendo aspre lotte contro le istituzioni. Tracce di una memoria perduta restano negli archivi dell’associazione da tempo a disposizione di studiosi e studenti interessati. Ne proponiamo un assaggio indicativo.

Prenotazione obbligatoria

Martedì 5 maggio 2020, ore 17:00 – 19:00

Relatore: Dott. Gianfranco Gazzetti

Per info e costi: info@gruppoarcheologico.it

Dove: dal divano di casa

Chiusura iscrizioni: 30 aprile

La conferenza verrà tenuta on line, per partecipare sarà sufficiente seguire queste istruzioni:

1 – Contatta la segreteria scrivendo una mail all’indirizzo di posta info@gruppoarcheologico.it
2 – Effettua il bonifico entro due giorni dall’inizio della lezione ed invia in contemporanea la ricevuta di pagamento alla segreteria.
3 – Scarica Skype e clicca sul link che verrà fornito dalla segreteria.

 

Luogo Incontro: - Roma - Ore: 17:00

Aggiungi al Calenderio Google Aggiungi al calendario Apple

Leave a Reply

Theme by Anders Norén