Il Ghetto

Visita guidata

21 ottobre 2018

Responsabile: Bepi Fort

Costo: € 6.00

Il Ghetto Ebraico di Roma fu istituito nel 1555 per volere di Papa Paolo IV (40 anni dopo quello veneziano, il più antico del mondo), divenne il cuore (serrato da tre enormi portoni dal tramonto all’alba) della comunità ebraica romana, che si adattò alle condizioni di vita miserabili e insalubri di un’area densamente popolata e soggetta a frequenti inondazioni, essendo a ridosso del Tevere. Una passeggiata che vi farà fare un salto nel passato e, soprattutto in Via della Reginella e in Via di Sant’Ambrogio, vi farà ammirare scorci ancora intatti e ricchi di fascino.

Lungo  il cammino incontrerete la chiesa di Sant’Angelo in Pescheria, così chiamata perché ricavata all’interno dell’antico mercato del pesce, edificato sui resti del Portico d’Ottavia, il monumento voluto dall’imperatore Augusto per sua sorella Ottavia. Molto particolare è il palazzo acquistato nel 1468 dal ricco Lorenzo Manili sul quale si nota una lunga scritta in latino. La chiesa di San Gregorio in Divina Pietà è intitolata al Papa Gregorio Magno, che ebbe a cuore le sorti degli ebrei e ne garantì la libertà di culto. Il Pons Judaeroum o Ponte dei Quattro Capi  collega il Ghetto all’Isola Tiberina. La bellissima Sinagoga in stile Liberty è uno dei templi ebraici più grandi d’Europa. La Fontana delle Tartarughe è considerata la più bella della città!

 

Luogo Incontro: Via del Portico D'Ottavia - Roma - Ore: 09:45

Aggiungi al Calenderio Google Aggiungi al calendario Apple

17 Comments

  1. francesco muleo

    sono interessato alla visita del mitreo di marino e della basilica neopitagoriga
    a roma

    grazie saluti
    Francesco Muleo

    • angelo

      Buonasera,
      Per prenotare le nostre visite, può rivolgersi alla segreteria del Gruppo Archeologico Romano – tel. 06 6385256 – lun.-mar.-mer.-ven. 16.00-20.00.
      La nostra sede è in Via Contessa di Bertinoro, 6 – Roma (zona Piazza Bologna)
      Cordiali saluti,
      Angelo Mantineo

  2. salvatore marotta

    potrei prenotare per la visita del 28.04.2018 alla Suburra

    • angelo

      Buonasera,
      La preghiamo di scusarci per il ritardo di questa risposta, purtroppo la segreteria del Gruppo era chiusa quando Lei ha inviato la Sua richiesta.
      In futuro, per prenotare le nostre visite, può rivolgersi alla segreteria del Gruppo Archeologico Romano – tel. 06 6385256 – lun.-mar.-mer.-ven. 16.00-20.00.
      La nostra sede è in Via Contessa di Bertinoro, 6 – Roma (zona Piazza Bologna)
      Cordiali saluti,
      Angelo Mantineo

  3. Paola Roselli

    sono interessata alla visita a Caserta del 10 giugno vorrei avere il programma grazie

    • angelo

      Per avere informazioni sulle nostre visite, può rivolgersi alla segreteria del Gruppo Archeologico Romano – tel. 06 6385256 – lun.-mar.-mer.-ven. 16.00-20.00.
      La nostra sede è in Via Contessa di Bertinoro, 6 – Roma (zona Piazza Bologna).
      Cordiali saluti,
      Angelo Mantineo

  4. fabrizio

    Ho visto il programma dei voli di ritorno.
    Partiremmo alle 630 da teheran quindi alle 3 dall’hotel …
    Unica alternativa sarebbe partire sempre turkish con 1 scalo da Teheran alle 1420 arrivo roma a mezzanotte e tutti a ninna, considerando che ci si deve muovere dall’hotel 3 h prima … che ne pensate

    • angelo

      Buongiorno,
      ho girato la Sua richiesta alla segreteria del Gruppo Archeologico (http://www.gruppoarcheologico.it/contatti/), a cui potrà rivolgersi per conoscere il suo esito.
      Angelo Mantineo

    • tullio fedrigo

      Orario di rientro del viaggio in Iran.
      Il suggerimento del Signor Fabrizio, che ritengo sia residente a Roma, non tiene conto che nel gruppo ci potrebbero essere dei partecipanti provenienti da altre città il cui arrivo a mezzanotte a Roma li obbligherebbe a pernottare o nella capitale o a Fiumicino con aumento di spesa e relativi disagi, considerando anche che i collegamenti aerei da Istambul per le città di residenza potrebbero anche non essere giornalieri o non garantire i collegamenti con i mezzi pubblici per la residenza finale. (es. Istanbul/Venezia/Pordenone/Udine e Ts. Già sperimentato con il Gar.

  5. Patrizia Stilo

    Salve vorrei avere qualche indicazione su campi estivi per ragazzi >17 anni e i costi.
    Grazie Patrizia

    • angelo

      Buongiorno,
      per avere informazioni sui nostri campi estivi per ragazzi,
      può rivolgersi alla segreteria del Gruppo, Via Contessa di Bertinoro, 6 – Roma (zona Piazza Bologna),
      tel. 06 6385256 – lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 16,00 alle 20,00.
      Cordiali saluti,
      Angelo Mantineo

  6. Buonasera, sarei interessata ricevere programma vostre visite ( e ma da seguire per essere inserita come volontario guida)

    • angelo

      Buonasera,
      può scaricare il programma delle nostre visite “Rumach settembre-dicembre 2018” dall’home page del nostro sito http://www.gruppoarcheologico.it
      Per partecipare come guida alle nostre attività, può rivolgersi alla segreteria del GAR:
      Via Contessa di Bertinoro, 6 00162 Roma – Tel. 06/6385256 – Orari: lun.-mar.-mer.-ven. 16.00-20.00 – email info@gruppoarcheologico.it
      Angelo Mantineo

  7. Patrizia

    Buongiorno , vorrei sapere se il viaggio in Libano previsto per Aprile 2019, poiché si specifica che è “per giovani”, preveda un limite di età dei partecipanti.

    Grazie

    • angelo

      Buongiorno,
      non è previsto un limite di età per i partecipanti al viaggio.
      Angelo Mantineo

  8. Patrizia Civitareale

    Per favore è possibile ricevere una notifica di quando è pronto il programma per il viaggio “BETICA” di ottobre 2019?
    Sarei molto interessata a partecipare e poichè le adesioni si raccolgono diverso tempo prima non vorrei perdere l’oportunità. Spero sia possibile grazie.

    • angelo

      Per avere informazioni ed essere aggiornata sui nostri programmi ed iniziative Le consiglio di iscriversi alla newsletter del Gruppo Archeologico tramite il nostro sito. Grazie per l’attenzione e cordiali saluti.
      Angelo Mantineo

Leave a Reply

Theme by Anders Norén